lunedì, febbraio 06, 2006

I primi sintomi della vecchiaia

Nel pieno della notte il ginocchio si sveglia e vuole essere accudito. Io che non sono ancora pronta ad accudire nemmeno me stessa, l’ho presa proprio male.
Mi ritrovo con questo ginocchio bambino che fa i capricci a tutte le ore e vuole troppe attenzioni. Di solito aspetto che gli passi e torni adulto, qualche volta lo coccolo un po’, gli do la pomatina, raramente mi preoccupo davvero per lui.
Ma stanotte, nel pieno della notte, s’è svegliato più capriccioso che mai e di mettersi a dormire proprio pare non avere voglia.
Allora, invece di starmene stesa a dare pace ai miei pensieri, me ne sto qui a cantare la ninna nanna al mio ginocchio e sogno ad occhi aperti di tornare bambina.