martedì, ottobre 25, 2005

Le circostanze ho ucciso a pugnalate la decenza il mio mandante chi non bada all'apparenza, come movente mi obbligava a stare zitto e delle buste coi miei testi con su scritto arma del delitto,
ma qui' e' un delirio quale omicidio agente sono solo un capo espiatorio sono innocente date un occhio alla pubblicita'dei media la decenza e'morta di vecchiaia.

Articolo 31 - IL MOTIVO