lunedì, ottobre 24, 2005

A 4 Anni fui rapita da un ombra

Ho smesso. Con il sonno chimico da un tot di anni, perché non sono mai stata capace di dargli un senso. Riusciva solo a farmi allontanare per un tempo limitato - tanto limitato da poterlo calcolare in precedenza con esattezza - da quel mondo parallelo in cui ho sempre vissuto, immersa e sommersa.
Ho un desiderio. Voglio che uno di questi esseri che nascono e muoiono nella mia testa senza nemmeno saperlo, si accampi qui vicino alla mia scrivania per darmi uno scappellotto ogni sera. Uno schiaffone di quelli pesanti, che ci si porta dietro per tutta la notte e che al risveglio ti danno l'impressione di sapere finalmente cosa vuoi e cosa devi fare. Se potessi. Avere ancora la possibilità di non pensare, di inghiottire un cilindro di verde speranza e scappare dalle mie fantasie.

1 Comments:

Blogger Arancia Rossa said...

Vorrei una pernacchia sul mondo

2:00 PM  

Posta un commento

<< Home