martedì, luglio 12, 2005

Quell'altra io nascosta dentro me

La verità è che io sono completamente folle. C'è qualcosa che nel mio cervello riesce sempre a fare quello che io non farei mai, a vedere le cose che io non vedrei mai, a sentire quello che io non sentirei mai; fa insomma tutto quello che io non gli ho mai comandato di fare, ma lo fa anche se mi chiudo in una botte e mi lascio marcire lì, quella cosa nella mia mente fa tutto, tutto quello che io non voglio mica fare. Non dipende da me, qualcuno o qualcosa mi ha messo quest'altra entità nella mia testa, è un'altra io che vive con e per me e non posso neanche dire che vive al posto mio, perchè io vedete ne sono consapevole, io so che esiste e che vive per e con me. Quando lo dico in giro tutti la chiamano in maniere diverse. Chi la chiama ritorno di un animale in estinzione, chi la chiama unicità, chi la chiama una specie diversa, chi la chiama pazzia, chi la chiama angelo e chi diavolo e chi alieno, chi la chiama con il mio nome. Ed in verità è tutte queste cose, più una, una che conosco solo io e che mi fa ridere quando preparo gli altarini dove poso il cellulare, che mi fa vedere l'ombra dei pensieri sui visi della gente, mi fa percepire le ombre che si nascondono dietro i muri, mi fa sentire il rumore dei pensieri che si accavallano e si sciolgono passeggiando nel centro cittadino, mi fa le boccacce quando guardo lo specchio del bagno. Gli insulti di quelli che non capiscono continuerò ad averli per sempre, ed è forse una delle poche cose che ho imparato a non sentire più. Quando entra in azione per me è come vomitare emozioni. E' come nausearsi di sensazioni, colmarsi di parole e soffocarne. Ho provato ad ammazzarla. Ho provato a fermarla. Ma non serve, non la trovo, non ho armi. Lei esiste.
Bello o no, decidtelo voi!

1 Comments:

Blogger Arancia Rossa said...

E' la fantasia che ti circonda come la dolce serpe attorno all'esile preda appena catturata. In merito, prova a leggere il pezzo di un mio amico, un tale Oscar Giacometti, reperibile sul sito www.isogninelcassetto.it, intitolato "concepire e' la cosa piu' importante".
Vedrai: per certi versi e' illuminante.
A proposito, non sentirti poi cosi' tanto fuori dal mondo. Ce ne sono altri che se la passano come te. Basta che ti guardi attorno. Ciao

8:49 AM  

Posta un commento

<< Home